PREZZI. A maggio i prezzi degli hotel europei aumentano del 10%

Nel mese di maggio una notte in una camera doppia d’albergo, in una destinazione europea, costa in media 133 euro, il 10% in più rispetto a maggio 2010. Secondo il monitoraggio mensile di Trivago, i prezzi degli hotel europei hanno registrato a maggio un forte aumento, raggiungendo il livello dei prezzi del mese di ottobre 2008, prima cioè della crisi finanziaria.

L’Italia contribuisce alla risalita con un balzo tariffario del +34% rispetto a maggio 2010. Venezia e Roma toccano il picco tariffario degli ultimi 3 anni: la prima con un costo medio di soggiorno di 239 euro per doppia a notte, il 20% in più rispetto a maggio 2010 e il 10% in più rispetto al mese precedente; Roma con un costo di 179 euro per doppia a notte, registra il 3% in più rispetto al mese di aprile. Stesso trend anche per Firenze che con 156 euro per doppia a notte, segna il +13% rispetto allo stesso periodo del 2010. Aumenti anche per Milano che, pur costando il 10% in meno rispetto ad aprile, con un indice di 151 euro, aumenta il valore di pernottamento del 31% rispetto all’anno precedente; così come il listino prezzi degli hotel bolognesi che segna +34%: una camera doppia nel capoluogo emiliano costa in media 118 euro a maggio. A Torino una camera d’albergo per due costa 135 euro, +23% rispetto ad aprile.

Più economiche le località di mare: in Sardegna il listino medio delle offerte online sale del 22%, ma Rimini (90 euro) e Riccione (109 euro) mantengono gli stessi livelli di prezzo di aprile e, addirittura, sulla costa veneta, Lido di Jesolo (104 euro) e Caorle (123 euro), perdono rispettivamente il 3 e 11%. In Campania l’indice dei prezzi sale dell’8% rispetto al mese precedente (118€), ma è la Calabria la Regione meno cara (89€, variazione tariffaria mensile negativa del -8%), con Tropea che offre tariffe medie a 77€ per doppia.

Tornando all’Europa, le mete più economiche del periodo ed estranee dall’ondata di aumenti sono la Grecia, il Portogallo e l’Irlanda che registrano un indice di soggiorno rispettivamente di 98€, 93€ e 109€, con una variazione percentuale annuale del +2%, +4% e del -16% per l’Irlanda.
In Germania, invece, l’indice dei prezzi tocca il suo primo record annuale: una doppia costa 120€ in media, +13% rispetto allo scorso mese. L’evento trainante di questo aumento tariffario è l’Eurovision Song Contest 2011, la più importante competizione musicale europea che quest’anno verrà ospitata a Düsseldorf (158€, +63% ), dal 12 al 15 Maggio, dove l’aumento dei prezzi tocca anche la vicina Colonia (141€, +44%).

Forti rincari stagionali in tutta Europa, da Nizza (134€, +18%) a Barcellona (155€, +16%), Stoccolma (187€, +19 %), Copenaghen (154€, + 13%), Oslo (173€, +12%) e Ginevra (254€, +9%), quest’ultima la città più cara d’Europa.

E’ possibile seguire mensilmente il monitoraggio sull’andamento delle tariffe alberghiere nelle 50 destinazioni Europee osservate alla pagina tHPI : www.trivago.it/prezzi-hotel

Comments are closed.