PREZZI. Benzina, Adoc: per Natale consumatori si aspettano riduzione del 2%

"Ci auguriamo che da oggi alle Feste il prezzo della benzina scenda, come avvenuto lo scorso anno, almeno del 2-3%". E’ quanto auspica Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc, ricordando quanto avvenuto lo scorso anno quando nelle vicinanze delle festività natalizie il prezzo della benzina scese di 3 centesimi di euro. "Sarebbe il miglior regalo di Natale per i consumatori", aggiunge Pileri, "che potrebbero risparmiare circa 3 euro a pieno, un aiuto seppure minimo alle finanze private e una primissima forma di contrasto all’emergenza benzina che in Italia danneggia i cittadini sia direttamente, al momento del rifornimento, che indirettamente con il rincaro dei prodotti , in primis gli alimentari, che subiscono le fluttuazioni dei carburanti. I consumatori sono stufi della pseudo moral suasion del Governo verso i petrolieri, che non ha portato nessun miglioramento dal punto di vista dei prezzi alla pompa, né sul piano della concorrenza e tantomeno sulla riforma del sistema di distribuzione dei carburanti. Finora abbiamo sentito solo parole, parole, parole. Operare un taglio in occasione delle Feste, quando gli spostamenti si fanno più intensi, sarebbe un’apprezzabile opera di buona volontà".

Comments are closed.