PREZZI. Benzina, Consumatori: prezzo scende ma non abbastanza

"Il prezzo della benzina consigliato dalle compagnie continua a scendere, ma non abbastanza". Secondo i calcoli dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, con le quotazioni del petrolio sui mercati internazionali a 70 Dollari al barile e con l’attuale cambio Euro /Dollaro, il prezzo della benzina si dovrebbe, infatti, attestare a 1,34 Euro al litro.

"Una situazione intollerabile, che continua, tuttora, a pesare sulle tasche degli automobilisti, per almeno 7-8 centesimi al litro, pari (tra costi diretti ed indiretti) a 176 Euro annui in più per ogni automobilista" denunciano Federconsumatori e Adusbef che ribadiscono l’urgenza di accelerare la realizzazione delle misure sottoscritte nel protocollo con i petrolieri, soprattutto per quanto riguarda:

  • l’istituzione della Commissione di controllo sul fenomeno della doppia velocità;
  • il blocco settimanale degli aumenti;
  • la razionalizzazione della rete di distribuzione, con l’incremento della vendita non-oil e, quindi, l’apertura della vendita anche presso la grande distribuzione, che consentirà una riduzione dei prezzi dei carburanti.

 

Comments are closed.