PREZZI. Benzina, Federconsumatori: “Greggio scende ma i prezzi non si adeguano”

Il prezzo del petrolio scende (da 75 a 70 dollari al barile), ma il prezzo della benzina non si adegua a questi cambiamenti. A sostenerlo è Federconsumatori che sottolinea come oggi il prezzo della benzina dovrebbe essere inferiore di circa 9 centesimi (5,5 centesimi adeguandosi all’odierno prezzo del petrolio e 3,5 centesimi a causa della rivalutazione del cambio euro-dollaro). Secondo l’associazione emergono così una serie di esigenze come: investire su impianti che aumentano le rese dei prodotti leggeri; investire sul piano della distribuzione dei carburanti; calmierare la parte fiscale del prezzo dei carburanti ed infine operare a livello europeo affinché l’euro diventi la moneta delle transazioni internazionali.

Comments are closed.