PREZZI. Benzina, oggi nuova riunione del tavolo petrolifero

Il ministero dello Sviluppo economico ha fatto pervenire "per le vie brevi e in forma riservata" alle associazioni dei gestori Faib Fegica e Figisc una bozza di decreto ministeriale redatta in attuazione di alcuni principi contenuti nella "Proposta di lavoro" e in attuazione dell’articolo 51 della legge Sviluppo (99/09). È quanto si legge nel numero di Controdistribuzione flash diffuso ieri sera dalla Fegica, in cui è pubblicata una lettera inviata dalle tre sigle sindacali al Presidente del consiglio e ministro dello Sviluppo economico ad interim, Silvio Berlusconi, al sottosegretario Stefano Saglia e ai capi dipartimento del Mse. I gestori esprimono le loro perplessità sulle misure individuate dal ministero, in particolare per quanto riguarda l’aggravio per il gestore quanto all’onere di comunicare i prezzi settimanalmente al ministero.

La bozza è in discussione proprio questa mattina al ministero dello Sviluppo economico, dove sta per iniziare la riunione del tavolo petrolifero. In particolare, sono stati convocati i gruppi di lavoro 1 e 4 (Mercato al dettaglio e qualità del servizio).

Comments are closed.