PREZZI. Benzina, rialzo per tutte le compagnie. Consumatori chiedono controlli su doppia velocità

Dopo il rialzo deciso ieri da Agip, anche le altre compagnie si sono adeguate. Oggi, infatti, la rilevazione di Staffetta Quotidiana registra aumenti dai 4 ai 20 millesimi – sia per la benzina che per il gasolio – di tutti i marchi. I prezzi medi rilevati dalla Staffetta variano così da 1,309 euro/litro (Erg) a 1,324 euro/litro (Shell) per la verde e da 1,154 euro/litro (Erg) a 1,169 euro/litro (Shell) per il gasolio. Già ieri le associazioni dei consumatori avevano fatto sentire la propria voce parlando – è il caso del Codacons – di "prezzi isterici, che aumentano a dismisura". Federconsumatori e Adusbef, invece, si chiedono: "A quando maggiori controlli sulla doppia velocità dei prezzi? A quando il riallineamento ai prezzi Europei sempre inferiori di 4-5 cent al litro? E a quando il processo di apertura alla vendita alla grande distribuzione per risparmiare 7-8 cent al litro sui prezzi?"

Comments are closed.