PREZZI. CODICI Lombardia: caro-scuola, famiglia media spende 1000 euro

Avvio d’anno nel segno del caro-scuola a Milano. Per una famiglia con un figlio a carico che va alle scuole secondarie di primo grado, con reddito medio, la spesa complessiva supera i 1000 euro. La voce comprende il costo di scuolabus e mensa, i libri e il corredo scolastico. È la stima fatta da CODICI Lombardia attraverso una ricerca che prende in considerazione le diverse "uscite": per lo scuolabus, ad esempio, la famiglia media presa in considerazione spenderà oltre 93 euro per la tariffa annuale cui si aggiungono 26 euro di tassa di iscrizione, per un totale di circa 120 euro. Poi c’è il servizio mensa, per il quale viene stimato un costo di circa 472 euro.

A questo si aggiunge il costo dei libri. Afferma l’associazione: "Per legge il tetto di spesa massimo per i libri delle scuole secondarie di I grado è di 286 euro e l’Osservatorio CODICI ha verificato come non sia difficile per le scuole raggiungere quel limite e molto spesso, purtroppo, superarlo. Così, la nostra famiglia aggiunge la spesa dei libri a quella di scuolabus e mensa, per un totale parziale di 877,16 euro".

A scuola serve poi un corredo scolastico (zaino, astuccio, quaderni, penne, matite, pastelli, pennarelli, diario) che va parzialmente rinnovato durante l’anno: si spende dai 110 euro ai 160 euro. Conclusione? "Il nostro Osservatorio – ha detto Davide Zanon, coordinatore regionale CODICI – ha stimato, per una famiglia con reddito medio e un figlio alle scuole secondarie di primo grado, una spesa totale che supera i 1000 euro. È una cifra troppo alta che normalmente non salta all’occhio, ma c’è. E bisogna tenere presente che la spesa raddoppia e moltiplica nei nuclei familiari con due o più figli".

Comments are closed.