PREZZI. Caffè e cappuccino, anche Confesercenti propone il prezzo bloccato

Dopo l’annuncio di ieri della Federazione Italiana Pubblici Esercizi che ha deciso di chiedere ai propri associati di bloccare i prezzi di caffè e cappuccini, tramezzini, insalate e lieviti a partire dal prossimo novembre, anche i bar aderenti alla Fiepet-Confesercenti terranno i prezzi bloccati fino a giugno 2009. E’ questa la decisione adottata dalla giunta dell’organizzazione, riunitasi oggi a Roma, per dare una risposta all’allarme lanciato recentemente da Mister Prezzi sull’ aumento di alcuni prodotti commercializzati proprio dai bar.

"La nostra – spiega il presidente della Fiepet, Ermes Anigoni – è l’ennesima prova di responsabilità di una categoria da sempre abituata a calmierare i prezzi per andare incontro alla clientela e contenere il calo dei consumi, soprattutto in un momento di così grande difficoltà per l’economia in generale e per le famiglie in particolare".

Comments are closed.