PREZZI. Contribuenti.it: la benzina più cara d’Europa si acquista a Positano

La benzina verde più cara d’Europa? A Positano. Lo rileva Contribuenti.it che ha stilato una classifica del caro-benzina in alcune città italiane a fronte dell’impennata dei prezzi del petrolio di questi giorni. Dopo Salerno, cui spetta il primato europeo, seguono Napoli, Bari, Catanzaro, Caserta, Messina, Ragusa. Viceversa, Isernia e Campobasso sono le città dove la verde è più abbordabile con 1,320 euro al litro. I prezzi più alti sono stati registrati presso i distributori dell’Agip.

"E’ molto strano che si registrano i prezzi più alti della verde presso i distributori della compagnia italiana – afferma Vittorio Carlomagno, presidente Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – E’ incredibile registrare una speculazione così forte rispetto al prezzo consigliato. Qualcosa non va. Anche per questo è che importante potenziare i controlli sui distributori di carburante unitamente a verifiche da parte della GdF tra il prezzo del venduto e quello consigliato dalle compagnie che di solito viene irregolarmente annotato sui registri per pagare meno tasse."

Comments are closed.