PREZZI. Eurostat: a settembre 2008 l’inflazione dell’area euro è stata del 3,6%

Tasso di inflazione annuale al 3,6% per l’area euro, nel mese di settembre 2008; in calo dello 0,2% rispetto ad agosto. Nell’Ue il valore è stato del 4,2%, contro il 4,3% di agosto. Sono i dati pubblicati oggi dall’Eurostat, che ha registrato le differenze tra gli Stati membri. I Paesi Bassi sono il paese con il tasso di inflazione più basso, al 2,8%; a seguire ci sono Germania (3%), Irlanda e Portogallo, entrambi al 3,2%; i valori più alti si sono osservati in Lettonia (14,7%), Bulgaria (11,4%) e Lituania (11,3%).

In Italia l’inflazione è stata del 3,9%. E’ stato il settore delle case quello che ha subito l’aumento più elevato dei prezzi (6,2%); poi ci sono i trasporti (5,8%) e i prodotti alimentari (5,7%); al contrario le comunicazioni hanno registrato un calo del 2,6%.

Per saperne di più cliccare qui

Comments are closed.