PREZZI. Eurostat: inflazione in calo, ad ottobre 2008 3,7% per l’Ue e 3,2% per l’area euro

Nel mese di ottobre 2008 il tasso di inflazione annuale dell’Ue è stato del 3,7%, mezzo punto percentuale in meno rispetto al mese precedente e un punto in più rispetto ad ottobre 2007. Ancora più basso quello dell’area euro: 3,2% contro il 3,6% di settembre 2008. Sono i dati pubblicati oggi dall’Eurostat.

In particolare gli indici dei prezzi al consumo più bassi si sono registrati in Germania, nei Paesi Bassi e in Portogallo (2,5% ciascuno), mentre quelli più elevati in Lettonia (13,7%), in Bulgaria (11,2%) e in Lituania (10,7%). In Italia l’inflazione nel mese di ottobre 2008 è stata del 3,6%. Le voci di spesa che hanno presentato un tasso inflattivo annuale più alto sono state: gli alloggi (5,9%), i prodotti alimentari (4,7%) e i trasporti (3,7%); all’opposto ci sono le comunicazioni (-2,2%) e il tempo libero e la cultura (0,2%).

L’Eurostat ha pubblicato oggi anche i dati sulla crescita; sia l’area euro sia l’Ue a 27 hanno subito, nel corso del terzo trimestre del 2008, una calo del Pil dello 0,2%, rispetto al trimestre precedente. Il Pil italiano è sceso dello 0,4% rispetto al secondo trimestre del 2008.

Comments are closed.