PREZZI. Festa della mamma, Adoc: in calo prezzi di fiori e cioccolatini

Domenica 9 maggio si festeggia la festa della mamma e tradizione vuole che i figli regalino mazzi di fiori o scatole di cioccolatini. Quest’anno chi regalerà fiori o cioccolatini risparmierà anche qualche euro rispetto all’anno scorso. Secondo la rilevazione dell’Adoc, infatti, per un mazzo di fiori si spenderà l’1,6% in meno rispetto al 2009: 24,60 euro invece che 25 euro. "Anche per questo motivo puramente economico – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – i fiori saranno il regalo prescelto dall’88% dei figli. A seguire i cioccolatini, scelti dal 51%. Anche qui abbiamo registrato un ribasso pari all’1,8%. Altri regali che andranno per la maggiore saranno i prodotti per il benessere (23%), vestiti (16%) e libri o biglietti per serate a teatro (13%)".

Dall’indagine dell’Adoc emerge, inoltre, che circa il 47% dei figli, quasi uno su due, non spenderà più di 50 euro per i regali, mentre solo il 4% si potrà permettere di spendere oltre 200 euro. E la crisi si farà sentire anche sulla festa della mamma. "A livello complessivo, nonostante i ribassi, il volume d’affari per la festa della mamma si aggira sui 40 milioni di euro – conclude Pileri – il 4% in meno dello scorso anno. Ma si può festeggiare anche senza spendere cifre importanti, magari realizzando un regalo fai-da-te, che vale di più di un qualsiasi regalo già pronto".

Comments are closed.