PREZZI. Incontro del ministro Zaia con il settore pesca. Nei prossimi giorni vertice a Venezia

"Stiamo operando con Bruxelles per alleanzeche rispondano ai problemi concreti": è quanto ha dichiarato ieri il ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Luca Zaia che ha incontrato le associazioni rappresentative del mondo della pesca (Federcoopesca, Lega Pesca, Agci Agrital Unci Pesca, Anapi Pesca, Federpesca) per affrontare i problemi che il settore sta vivendo. "Ho voluto una riunione preparatoria all’incontro che ho convocato sulle emergenze della pesca l’11 giugno prossimo – ha detto il ministro – per affrontare con piena consapevolezza il governo di questo settore complesso e tanto presente nei territori costieri".

"Se da un lato il costo del gasolio è stata la causa scatenante di questa crisi – ha aggiunto Zaia – ritengo che la pesca debba affrontare con realismo temi strutturali da tempo trascurati e su questo aspetto dobbiamo operare come Governo".

"L’11 giugno – ha aggiunto – affronteremo in dettaglio i problemi. Noi stiamo già operando su Bruxelles cercando alleanze per rispondere ai problemi concreti della gente di mare. A tale scopo mi sono fatto promotore di un incontro, che si svolgerà nei prossimi giorni a Venezia, con i Ministri della pesca di Francia, Spagna, Portogallo e Grecia. Voglio ridefinire le nostre relazioni con Bruxelles e con il Commissario assumendo un ruolo propositivo e richiamando a maggiore coerenza tra scelte comunitarie e realtà sociali e produttive dei nostri territori".

Comments are closed.