PREZZI. Inflazione in aumento. Consumatori: incredibile

Inflazione in aumento a gennaio. Il costo della vita – informa l’Istat – e’ salito dello 0,1% su base mensile e dell’1,3% rispetto a un anno prima (+1,1% a dicembre). "È francamente incredibile la conferma del tasso di inflazione a 1.3 nel mese di gennaio" commentano Federconsumatori e Adusbef che aggiungono: "Si tratta di un dato in piena contraddizione con l’andamento economico della domanda di mercato, che ha conosciuto una fortissima contrazione dei consumi (da -2,5% a -3%), una caduta verticale dei redditi della famiglie (-1,8/-1,9% secondo le stime dell’Osservatorio Federconsumatori confermate da più fonti) e, quindi, una drastica riduzione della loro capacità di acquisto".

Le Associazioni sollecitano il Governo ad intervenire avviando maggiori controlli e verifiche sul versante delle speculazioni, operando, come chiediamo da tempo, una detassazione per il reddito fisso di almeno 1200 Euro annui, indispensabile per rilanciare la domanda di mercato, e realizzando quel blocco delle tariffe promesso dal Viceministro Vegas, del quale, però, ancora non abbiamo visto traccia.

Comments are closed.