PREZZI. Istat: “A luglio cala l’inflazione al 2,2%”

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), relativo al mese di
luglio 2006, è aumentato dello 0,3% rispetto al mese precedente e del 2,2 % rispetto al luglio 2005. A giugno l’inflazione era invece salita al 2,3%. Lo rileva l’Istat che ha oggi diffuso gli indici provvisori dei prezzi al consumo di luglio 2006. Gli indici definitivi saranno diffusi il prossimo 11 agosto.

Gli aumenti congiunturali (rispetto al mese precedente) maggiori si sono registrati per le bevande alcoliche e tabacchi (più 2,1 per cento), Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (più 1,5 per cento). Rispetto a luglio 2005 sono stati i settori abitazione, acqua, elettricità e combustibili (più 6,2 per cento), ancora bevande alcoliche e tabacchi (più 5,0 per cento), trasporti (più 3,2 per cento) e istruzione (più 2,9 per cento) a sperimentare gli aumenti maggiori.

Comments are closed.