PREZZI. Istat: ad agosto inflazione al 4% rispetto al 4,1% di luglio

Ad agosto l’inflazione passa al 4% rispetto al 4,1% di luglio. L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività registra una variazione di più 0,1% rispetto al mese di luglio e una variazione di più 4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. L’indice armonizzato dei prezzi al consumo, comprensivo di sconti, saldi e vendite promozionali, regista ad agosto una variazione nulla rispetto a luglio e un più 4,2% rispetto ad agosto 2007. I dati sono stati resi noti dall’Istat nella stima provvisoria degli indici dei prezzi al consumo di agosto 2008.

Gli incrementi tendenziali più elevati si sono registrati nei capitoli Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (più 8,2%), Trasporti (più 7,5%) e Prodotti alimentari e bevande analcoliche (più 6,2%). Una variazione nulla si è verificata nel capitolo Servizi sanitari e spese per la salute. Una variazione tendenziale negativa si è verificata nel capitolo Comunicazioni (meno 3,9%).

Gli aumenti congiunturali più significativi, rileva l’Istat, si sono verificati per i capitoli Ricreazione, spettacoli e cultura (più 0,7%), Mobili, articoli e servizi per la casa e Trasporti (più 0,2% per entrambi). Variazioni negative si sono verificate nei capitoli Comunicazioni (meno 0,7%), Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (meno 0,3%) e Abbigliamento e calzature (meno 0,1%).

Comments are closed.