PREZZI. Istat: nel 1971 la moneta in Italia valeva oltre 14 volte di più che nel 2006

Nel 1971 la moneta in Italia valeva oltre 14 volte di più che nel 2006, mentre nel 1901 circa 7.500 volte di più e nel vicino 1981 oltre 3 volte. Lo rende noto l’Istat che ha oggi pubblicato il volume "Il valore della moneta in Italia dal 1861 al 2006". Lo studio calcola le rivalutazione delle entità monetarie degli anni dall’unità d’Italia ai tempi moderni.

In base all’andamento degli indici dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, l’istituto ha determinato i coefficienti di rivalutazione della moneta, che consentono confronti tra i valori monetari nel tempo.

Comments are closed.