PREZZI. Lazio, UNC attiva un Osservatorio sui prodotti destinati all’infanzia

È attivo l’Osservatorio Regionale dei prezzi dei principali prodotti alimentari e non alimentari destinati all’infanzia, la nuova iniziativa dell’Unione Nazionale Consumatori – Comitato di Roma e del Lazio. Si tratta di un progetto svolto nell’ambito del Programma generale di intervento 2005 della Regione Lazio a favore dei consumatori, realizzato con l’utilizzo dei fondi del Ministero delle Attività Produttive.

L’Osservatorio intende fornire ai consumatori e alle famiglie della Regione Lazio un servizio di informazione sui prezzi di vendita al dettaglio dei principali prodotti di più largo consumo per l’infanzia per un migliore orientamento all’acquisto, valutando, al tempo stesso, l’andamento e la variabilità dei prezzi in questo settore.

Il paniere è composto da 10 prodotti di largo consumo per l’infanzia, scelti tra le marche più vendute presso la Grande Distribuzione e i negozi tradizionali. I 5 prodotti alimentari sono rappresentati da: latte in polvere, biscotti per la prima infanzia, omogeneizzati di carne, yogurt alla frutta, merendine con confettura alla frutta. I 5 prodotti non alimentari comprendono: biberon, pannolini, bagno schiuma per neonati, crema protettiva, giocattoli per culla e lettino.

La rilevazione dei prezzi, iniziata a ottobre 2007, verrà effettuata con frequenza mensile, per la durata di 10 mesi. Per ciascun prodotto viene fornito il prezzo minimo e il prezzo massimo sulla base delle rilevazioni effettuate, per lo stesso prodotto, in punti vendita diversi della medesima città.

Per accedere ai dati dell’Osservatorio basterà collegarsi al sito web istituzionale dell’UNC.

Comments are closed.