PREZZI. Le misure contro il caro vita suggerite dal Codacons

"Chiediamo ai sindaci e ai ministeri competenti di consentire e organizzare dall’8 al 26 dicembre prossimi mercati di vendita diretta in tutti i comuni al fine di far risparmiare le famiglie nel periodo natalizio". E’ quanto chiede il Codacons ai ministeri per lo Sviluppo Economico, per le Politiche Agricole e dell’Interno per sostenere le famiglie alle prese con gli acquisti alimentari ed i regali durante il prossimo periodo natalizio.

Devono essere creati spazi dove i coltivatori possono vendere a prezzi scontati prodotti alimentari, e dove possono operare anche gli ambulanti e i venditori di prodotti usati, il tutto senza tassazioni o imposte per i commercianti. In tal modo grazie ai ridotti passaggi di filiera e all’assenza di tasse, i cittadini potranno risparmiare parecchio denaro senza rinunciare ai regali di Natale e ai consumi alimentari.

Comments are closed.