PREZZI. MDC Ascoli Piceno ospita Mister Prezzi. Nelle Marche paniere bloccato

È stata fra le prime iniziative in Italia e ha condotto la Regione Marche a bloccare i prezzi di un paniere di 75 prodotti in vendita nei supermercati, esclusi i prodotti freschi, dal primo marzo al 31 agosto 2008. L’accordo è stato sottoscritto alla presenza di Mister Prezzi Antonio Lirosi, che venerdì scorso è stato ospitato ad Ascoli Piceno dal Movimento Difesa del Cittadino.

Il vice presidente della Regione Marche Luciano Agostini, Assessore con deleghe al commercio e alla tutela dei consumatori, ha illustrato l’innovativo protocollo – informa in una nota Micaela Girardi della Segreteria Nazionale del Movimento Difesa del Cittadino -sottoscritto dalla Regione Marche insieme alle principali catene della distribuzione alimentare e alle associazioni dei consumatori, per bloccare il prezzo di un paniere di 75 referenze di prodotti, esclusi i prodotti freschi, in vendita nei supermercati della Regione dal 01 marzo al 31 agosto 2008. Quello di MDC Ascoli Piceno "è stato il primo incontro organizzato da un associazione di consumatori sul territorio".

Nell’ambito dell’incontro Antonio Lirosi ha descritto il suo nuovo ruolo, volto ad aumentare l’ascolto delle segnalazioni dei cittadini tramite le locali Camere di Commercio, evidenziando la necessità di far crescere il senso civico dei consumatori anche nel rapporto con il denaro. E ha criticato le "statistiche fai da te" prive di autorevolezza. Il presidente del Movimento Difesa del Cittadino Antonio Longo, chiudendo l’incontro, ha paragonato il benefico effetto delle liberalizzazioni dei decreti Bersani nello smontare l’idea che alcune rendite di posizione fossero immodificabili con il ruolo del Garante per la sorveglianza dei prezzi rispetto a fenomeni speculativi e allarmistici.

Comments are closed.