PREZZI. Milano, l’Offerta Risparmio Autunno 2009 contro il carovita

Fino al prossimo 24 ottobre sarà in corso a Milano la nuova "Offerta Risparmio 2009", promossa dall’Amministrazione cittadina, grazie alla collaborazione del consorzio Comeric e di Assofood. L’iniziativa per combattere contro il carovita, è finalizzata a fissare i prezzi massimi di vendita
presso molti punti vendita milanesi, come negozi di generali alimentari, due superspacci e 18 mercati comunali coperti, dove le famiglie potranno acquistare beni di consumo di prima necessità a un costo calmierato.

Per fare un esempio, "Offerta Risparmio 2009" consentirà di comprare un litro d’olio al prezzo massimo di 3,50 euro, una confezione di caffé da 250 grammi a 1,15 euro e un chilo di carne di bovino adulto pagandolo non più di 5,90 euro.

Secondo Iliano Maldini, presidente di Assofood Milano, "anche l’edizione 2009 dell’iniziativa
Mantiene, come gli altri anni, la caratteristica di offrire alle famiglie prodotti di marca con un buon rapporto qualità/prezzo".

L’esigenza di andare incontro alla necessità dei consumatori di far quadrare i bilanci familiari, senza però privarsi delle migliori offerte presenti sul mercato è stata sottolineata anche da Giovanni Terzi, assessore alle Attività Produttive del Comune di Milano.

”Con l’edizione 2009 dell’iniziativa, prosegue l’attenzione nei confronti della città – ha concluso l’assessore Terzi – .In un momento critico per l’economia italiana, infatti, il Comune di Milano si impegna a sostenere il bilancio dei propri abitanti con un’iniziativa mirata a rendere meno oneroso il budget da destinare alla spesa alimentare, grazie a uno sconto medio vicino al 27%: un modo concreto per andare incontro alle reali esigenze delle famiglie milanesi".

di Flora Cappelluti

Comments are closed.