PREZZI. Rinnovabili e benzina, Romani convoca Aziende e Consumatori

Domani, alle ore 10, presso il dicastero di via Veneto, si terrà la riunione della Commissione tecnica di valutazione delle dinamiche dei prezzi dei carburanti. Istituita lo scorso gennaio dal ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani, la commissione ha il compito di monitorare l’andamento dei prezzi dei carburanti e di individuare incongruenze tali da violare il regime di concorrenza.
Alla riunione, presieduta dal ministro Romani, prenderanno parte rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, del Garante per la sorveglianza dei prezzi, delle associazioni dei consumatori e delle associazioni di categoria delle aziende petrolifere e dei gestori, oltre che dagli altri operatori della rete.

Scopo dell’incontro è effettuare un’analisi approfondita delle cause dell’andamento del costo dei carburanti in seguito alla crisi libica e i possibili interventi congiunturali e strutturali da adottare. Su questi temi, in collaborazione con gli uffici del Mise, è stata svolta una prima istruttoria tecnica da parte di Mr Prezzi.

Martedì 15, invece, il ministro Romani, insieme ai ministri dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo e dell’Agricoltura Giancarlo Galan, ha convocato, sempre presso il dicastero di via Veneto, una riunione con i principali rappresentanti del settore bancario, delle aziende attive nel comparto dell’energia rinnovabile, dei gestori di rete e delle associazioni dei consumatori. La consultazione verterà sui decreti ministeriali di attuazione del dlgs sulle fonti rinnovabili.

 

Comments are closed.