PREZZI. Stangata a San Valentino, Adoc: aumenti del 16,7%

Innamorati di tutta Italia preparatevi alla stangata, San Valentino vi costerà caro! Da un un’indagine dell’Adoc emerge un aumento del 16,7% della spesa complessiva tra cioccolatini, regali e cene romantiche. "Abbiamo registrato forti rincari – ha detto il presidente dell’Adoc Carlo Pileri – su regali come peluche, del 47%, e fiori, del 25% – anche andare fuori a cena costerà di più rispetto al 2007, visto che si spenderanno in media 55 euro per due persone, ben 15 euro di differenza. In totale chi vorrà trascorrere un bel S.Valentino con la persona amata spenderà non meno di 35 euro, soprattutto i giovanissimi, fino ad un massimo di 220 euro, spesa permessa solo agli adulti."

Nonostante i rincari, secondo l’Adoc il giro d’affari non raggiungerà comunque i livelli del periodo pre-Euro. L’associazione infatti stima in circa 650 milioni di euro il giro d’affari per quest’anno, l’8% in meno rispetto al 2001. La colpa per Pileri è da imputare "in parte della solita dinamica dei prezzi, dall’altra, in un periodo storicamente difficile per i consumatori, della presa di coscienza di dover rinunciare al superfluo".

"Molti – ha concluso il presidente dell’Adoc – proveranno a risparmiare, ad esempio organizzando cene intime a casa. In fondo, nell’amore conta il pensiero".

Comments are closed.