PREZZI. Tariffe acqua, Tar Lazio dà ragione ad Adiconsum: “Acqualatina restituisca oltre 8 Mln”

La sentenza del TAR di Latina (406/2006) depositata il 24 giugno 2006 ribalta la decisione del Consiglio di Stato e dà ragione ad Adiconsum sulla delicata questione della quota fissa per la determinazione della tariffa idrica del consorzio di Acqualatina: "Non è infatti possibile che l’ammontare della quota fissa superi gli importi del vecchio nolo contatore se non nella misura di un triplo".

Con questa sentenza, il Consorzio idrico della provincia pontina – dice l’associazione – sarà costretto a restituire ai propri utenti per il solo 2004 più di 8 milioni di euro.

L’importanza della sentenza- conclude Adiconsum – risiede anche nel fatto che il TAR ha riconosciuto la nostra piena legittimità a contestare i provvedimenti tariffari.

 

Comments are closed.