PREZZI. UNC: ecco perché aumenta il prezzo del diesel

Non è molto difficile capire perchè il prezzo del gasolio autotrazione nel giro di tre anni è aumentato del 20,6%, passando da 1,198 euro a 1,445 euro al litro e pareggiando quello della benzina. E’ quanto afferma l’Unione Nazionale Consumatori, facendo notare che da un barile di petrolio greggio la raffineria ottiene circa il 35% di gasolio, il 20% di benzina e il rimanente è olio combustibile, GPL e altri sottoprodotti.

E’ evidente, sostiene l’ associazione dei consumatori, che aumentando di più il prezzo del gasolio il guadagno è maggiore, tanto è vero che nel giro di tre anni il gasolio da riscaldamento è aumentato ancora di più (23,6%), nonostante abbia un’ accisa minore. Inoltre, conclude il comunicato, il guadagno è maggiore anche perché il parco veicoli diesel è aumentato, stimolando la domanda di gasolio e indisponendo gli automobilisti, che hanno acquistato vetture diesel per risparmiare.

Comments are closed.