PREZZI. UNC su Garante: più accordi con gli enti locali

L’attività di Mister Prezzi è importante ma occorre di più: bisogna proseguire sulla via degli accordi con gli enti locali come avvenuto a Bologna per il pane a un euro. Questa la posizione espressa dall’Unione Nazionale Consumatori per la quale "l’attività di monitoraggio, segnalazione ed informazione che Mister Prezzi sta svolgendo verso i cittadini da quando è stato istituito è molto importante. Ma non basta". È infatti "inaccettabile", rileva l’UNC, che alimenti di prima necessità come pane e latte "siano oggetto di speculazione". "Quello che chiediamo ora a Mister Prezzi" – ha detto Massimiliano Dona, Segretario Generale dell’Unione Nazionale Consumatori – è di presentare un resoconto dei colloqui finora effettuati con le associazioni di categoria di imprese produttrici e distributrici. Ed inoltre auspichiamo che Mister Prezzi prosegua sulla strada degli accordi con gli enti locali, così come è già avvenuto a Bologna con il pane ad 1 euro, unico modo per calmierare i prezzi dei beni di largo consumo".

Comments are closed.