PRIVACY. Foto di villa Certosa, richiamo del Garante al rispetto delle regole

Le foto di villa Certosa – scatti con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e altre persone dal volto oscurato – sono state pubblicate oggi dal quotidiano spagnolo "El Pais" e riportate da quotidiani italiani e siti web. Il caso ha sollevato l’attenzione del Garante Privacy, che ha richiamato gli organi di informazione italiani al rispetto della normativa sulla privacy: "L’Autorità – si legge infatti in una nota stampa – ribadisce che è illecito riprendere e comunque utilizzare immagini di persone all’interno di una privata dimora senza il loro consenso e con l’uso di tecniche particolarmente invasive. Allo stato dei fatti, sembra che le foto pubblicate da "El Pais" non rispettino tali principi".

Su segnalazione di parte, l’Autorità ha avviato un’istruttoria ancora in corso su una serie di foto scattate nella residenza del premier e materiale fotografico è stato sequestrato dalla Procura di Roma. In relazione a tali immagini, l’Autorità "raccomanda, dunque, agli organi di informazione italiani il più attento rispetto della normativa sulla privacy e del codice deontologico dei giornalisti, e di attenersi ai principi affermati dalla giurisprudenza nazionale e internazionale e dai precedenti interventi del Garante".

Comments are closed.