PRIVACY. Garante, una guida per le PMI

Il Garante per la protezione dei dati personali ha messo a punto una "Guida pratica" per facilitare le piccole e medie imprese nell’assolvimento degli obblighi che la normativa sulla privacy impone a chi raccoglie, utilizza, conserva dati personali. L’opuscolo è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.142 del 21.6.2007 e consultabile sul sito del Garante. La guida informa come e quando informare clienti e dipendenti sull’uso dei loro dati personali, come soddisfare le richieste di accesso ai loro dati da parte degli interessati, ma anche aspetti legati alla globalizzazione dei mercati e alla sempre maggiore necessità di trasferire dati personali all’estero. In pratica affronta tutti i problemi ai quali un imprenditore si trova a dover far fronte quotidianamente e fornisce indicazioni sintetiche e soluzioni semplificate per un corretto trattamento dei dati personali.

"Il Garante, con questa Guida, risponde alle esigenze di piccoli e medi imprenditori – ha spiegato Giuseppe Fortunato, relatore del provvedimento – innanzitutto per semplificare e facilitare la loro vita, fornendo indicazioni utili per mettersi in regola senza ansia e burocrazia. Su questa linea il Garante intende anche proseguire, con spirito di piena collaborazione, un proficuo dialogo con gli operatori economici. A tal fine è anche in preparazione un vademecum".

Comments are closed.