PRIVACY. Interecettazioni sms, GdF Vicenza scopre illecito

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Vicenza ha concluso un’indagine di polizia giudiziaria che ha messo in luce l’illecito commercio ed il successivo utilizzo di un software che, installato all’insaputa dell’utilizzatore, consentiva di intercettare abusivamente i messaggi sms e le chiamate effettuate da un cellulare reindirizzandoli verso un altro cellulare; inoltre, l’apparato così modificato poteva, a determinate condizioni, consentire anche intercettazioni "ambientali".

L’operazione ha permesso la denunzia degli organizzatori della frode nonché di oltre 400 soggetti, in tutto il territorio nazionale, che hanno richiesto la modifica per il cellulare abusivamente da essi intercettato, nonché il sequestro dei telefonini modificati e di diverso materiale informatico utilizzato per l’illecita attività.

Comments are closed.