PRIVACY. Peppermint, Altroconsumo deposita secondo maxireclamo al Garante

Vicenda Peppermint: Altroconsumo ha depositato oggi presso il Garante della Privacy il secondo maxireclamo contro Peppermint Jam Records GmbH e Logistep AG per accertare l’illegalità del trattamento dei dati personali nei confronti di 73 consumatori. Continua così la vicenda della casa discografica tedesca che aveva chiesto un risarcimento per danni al diritto d’autore a migliaia di italiani, utenti di sistemi di file sharing, individuati attraverso un software di intercettazione degli indirizzi IP in Rete. Dopo il primo reclamo, presentato alla fine di giugno, sono dunque 88 i consumatori tutelati gratuitamente da Altroconsumo nella vicenda di intimazione arbitraria che chiedeva di "pagare 330 euro per un’ipotetica condivisione di file in Rete".

"Ad oggi sono circa 300 i consumatori che si sono rivolti ad Altroconsumo, denunciando di aver ricevuto da uno studio legale di Bolzano, Mahlknecht & Rottensteiner, una lettera di richiesta di risarcimento per una presunta violazione del diritto d’autore ai danni della Peppermint, casa discografica tedesca – ricorda l’associazione – La vicenda risale a metà giugno 2007, quando la prima ondata di ingiunzioni – immotivate e dai toni minatori – arrivò all’indirizzo fisico di oltre 3000 consumatori, individuati grazie alla Logistep AG, società svizzera incaricata di individuare gli indirizzi IP (il numero che contraddistingue ogni pc in Rete) attraverso un software d’intercettazione, non conforme alla normativa UE sulla privacy". Secondo l’associazione non esiste coincidenza fra l’indirizzo IP, il titolare dell’utenza telefonica e il presunto pirata per cui "la richiesta dei legali di Bolzano è priva di fondamento". Inoltre, di fronte al trattamento dei dati personali fatto da Peppermint, l’associazione annuncia che imposterà una causa risarcitoria contro la casa discografica e rende disponibile un indirizzo email per i consumatori che volessero segnalare la propria vicenda: peppermint@altroconsumo.it.

Comments are closed.