PRODOTTI TIPICI. Anci e Cia sottoscrivono il protocollo d’intesa per “Res Tipica”

Tra gli obiettivi del progetto "Res Tipica" sul quale l’Anci (Associazione nazionale dei comuni italiani) e la Cia (Confederazione italiana agricoltori) hanno sottoscritto un protocollo d’intesa, c’è anche la salvaguardia del consumatore attraverso una corretta informazione, la promozione di azioni efficaci contro l’agropirateria e la predisposizione di sistemi di tracciabilità ed etichettatura dei prodotti.

L’accordo, firmato dal sindaco Michele Porcari, coordinatore nazionale del progetto, e dal presidente della Cia Giuseppe Politi, prevede un vero e proprio progetto di marketing territoriale per la tutela e la valorizzazione dei prodotti tipici locali intesi come beni culturali.L’Anci e la Cia puntano anche alla promozione della ristorazione di qualità; al miglioramento dell’accesso e della conoscenza dei prodotti tipici territoriali attraverso i canali distributivi delle principali catene italiane; alla tutela e valorizzazione delle botteghe storiche e degli antichi mestieri; all’inserimento delle tipicità nelle reti di promozione dei prodotti.

Comments are closed.