PRODOTTI TIPICI. Successo per l’agroalimentare e l’artigianato campano

Più di cento corner nelle più importanti enogastronomie europee, quattro punti vendita diretti, di cui due saranno inaugurati entro natale all’aeroporto ed al porto di Napoli, dodici punti vendita entro il 2007, quasi un milione di contatti al portale per l’e-commerce www.botteghecampane.com, più di cinquemila ordini telefonici al Call center 0818692285: sono questi i numeri dei primi diciotto mesi di attività di Botteghe Campane, la catena commerciale del top dell’agroalimentare e dell’artigianato campano che ha portato alla riscoperta al mercato internazionale di prodotti come la colatura di alici di Cetara, il liquore di mela annurca ed anche oggetti come le porcellane di Capodimonte. E proprio per servire meglio il mercato italiano ed internazionale Botteghe Campane ha lanciato una formula di franchising: senza costi per chi ader isce e con l’assistenza gratuita con l’unico obbligo di utilizzare esclusivamente i prodotti forniti dall’azienda.

 

Comments are closed.