PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Si rinnova il sito internet di Italia.gov

Veste rinnovata per il portale nazionale del cittadino Italia.gov. La nuova versione del Portale è caratterizzata da una presentazione dei contenuti profilata sulla tipologia di utente; una completa ridefinizione dell’architettura delle informazioni per consentire percorsi di navigazione più articolati, gestire significative correlazioni incrociate tra argomenti e servizi presenti nelle diverse sezioni, rendere disponibili modalità di ricerca dei contenuti più efficaci ed efficienti; un restyling completo dell’interfaccia, sia per ospitare e valorizzare i nuovi servizi, sia per rinnovare e rendere più efficace la comunicazione, anche visiva, con gli utenti.

Il Portale può essere suddiviso come segue:

  • Il canale Io sono : sulla base della filosofia progettuale che rende l’utente protagonista nel processo di acquisizione delle informazioni, il nuovo Italia.gov.it si è posto l’obiettivo di valorizzare le specificità e le varietà insite, non solo nei suoi utenti abituali, ma, soprattutto, in quelli che si affacciano per la prima volta al Portale.
  • Le due aree dei manuali della vita quotidiana: "Eventi della vita" e "Le aree tematiche", che contengono rispettivamente 16 e19 sezioni dedicate ognuna alle tematiche più frequenti che nella vita di giorno il cittadino si trova ad affrontare, da "Avere un figlio" a "Studiare, a "Pagare le tasse" nella prima; da "Arte e cultura" a "Giustizia" a "Cittadini e vita pubblica" nella seconda.
  • I canali dedicati ai servizi a valore aggiunto: Moduli on line e Servizi on line, che contengono rispettivamente i moduli scaricabili da Internet per le più diverse pratiche, e i servizi che le Pubbliche amministrazioni rendono disponibili sui propri siti che permettono di espletare tali pratiche in via telematica.
  • La sezione dell’Amministrazione dalla A alla Z, contenente -in ordine alfabetico o organizzati in categorie i siti della Pubblica Amministrazione.
  • Contributi e agevolazioni: l’analisi delle parole più cercate nel motore di ricerca interno di Italia.gov.it ha evidenziato che i cittadini ricercano frequentemente informazioni riguardanti agevolazioni e contributi.In risposta a questa specifica esigenza, il nuovo Portale Italia.gov.it ha predisposto un’area dedicata proprio ai contributi e alle agevolazioni con accesso diretto dall’home page. Il valore aggiunto di questa iniziativa non si deve ricercare tanto nell’originalità (vari siti delle PA italiane hanno aree simili), quanto nella vastità e profondità delle informazioni reperibili nel nuovo Portale. La sezione, infatti, divisa in aree tematiche, si preoccupa innanzitutto di coprire i vari ambiti di possibile applicazione degli incentivi (ambiente, trasporti, lavoro e reddito, salute e benessere, ecc.) di interesse per il cittadino e, secondariamente, va in profondità, dall’incentivo nazionale fino al contributo comunale.
  • La sezione Formazione on line che offre una funzionalità innovativa nel panorama dei portali nazionali ed è costituita da un vero e proprio sito dedicato, consentendo la fruizione e la diffusione delle risorse di carattere formativo e proponendo un modello di formazione coerente con l’innovazione tecnologica in atto.
  • I servizi di "contatto": la sezione "Scrivici" e "L’esperto risponde" sono i due canali attraverso i quali l’utente può sottoporre i propri quesiti, rispettivamente, alla redazione del portale o alla struttura del Sole 24 ORE che gestisce il servizio; c’è poi il numero verde 800 130 130, e la possibilità di parlare con l’operatore e Italia.gov.it al telefono.
  • L’area informativo-giornalistica, rappresentata da "Italia.gov.it informa", con le news quotidiane, gli speciali, le interviste, la newsletter e le utili informazioni sul prezzo dei carburanti, sulla viabilità e sul meteo.

 

Comments are closed.