PUBBLICITA’ INGANNEVOLE. Antitrust multa Telecom Italia per “Tim Europa senza confini”

Telecom Italia dovrà pagare una multa di 215mila euro, inflittale oggi dall’Antitrust, per una pratica commerciale sleale. La scorrettezza della società di telefonia riguarda la diffusione della pubblicità promozionale dell’opzione tariffaria "Tim Europa senza confini", relativa all’uso del telefonino Tim fuori dall’Italia.

Alcuni consumatori hanno ricevuto sul proprio cellulare un SMS promozionale in cui si pubblicizzavano soltanto i vantaggi del piano tariffario in esame, senza nessuna informazione sui limiti di fruibilità dell’offerta stessa e sulla necessità di consultare il Servizio Clienti o il sito internet per avere maggiori informazioni.

Altri consumatori hanno segnalato l’ingannevolezza del messaggio pubblicitario, diffuso sul sito internet www.tim.it. A fronte della dicitura "attiva gratis Tim Senza Confini Europa", ci sarebbe un costo di attivazione di 10 euro e il rinnovo automatico dell’offerta. Nelle segnalazioni si lamenta anche la mancata indicazione della condizione che l’offerta era valida limitatamente ad una soglia di 100 minuti di chiamate effettuate e che, a fronte dell’indicazione "per non pagare quando ricevi", tale soglia ricomprendeva anche le telefonate ricevute. Gli utenti lamentano, inoltre, la mancata indicazione del rinnovo automatico mensile della tariffa, con un costo di attivazione pari a 10 euro mensile, nonostante le indicazioni circa la sua gratuità.

Dunque per omissione di informazioni, per aver fornito informazioni fuorvianti, idonee a falsare le scelte economiche del consumatore, la pratica commerciale è risultata scorretta e l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha multato la società Telecom Italia.

 

 

Comments are closed.