PUBBLICITA’ INGANNEVOLE. Antitrust, multa di 270.000 euro per L’Oreal

Sono ben tre le pubblicità ingannevoli di prodotti cosmetici finite nel mirino dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, che sono costate alla società L’Oreal Italia Spa ben 270.000 euro di multa. I prodotti in questione sono la crema contro le rughe LiftActiv Retinol HA, a marchio Vichy, l’anticellulite Cellumetric a marchio Vichy e l’antirughe denominato Ultralift a marchio Garnier. Questi prodotti sono stati reclamizzati, sul web, sui giornali e anche in tv, in modo scorretto, esaltando caratteristiche scientifiche che i prodotti non hanno ed effetti "miracolosi" ben lontani da quelli reali.

"Il ricorrente utilizzo di vocaboli evocativi di un facile rassodamento e snellimento di alcune parti del corpo – si legge nel bollettino dell’Antitrust – così come quello di rapidi ed incisivi effetti di ringiovanimento della pelle – associato alla presenza di figure femminili e dalla silhouette esile nonché di testimonial dal volto disteso e privo di rughe – hanno un elevato valore persuasivo nei confronti del consumatore medio, inducendolo nell’erroneo convincimento di poter eliminare, con il semplice uso dei prodotti in oggetto, qualsiasi problematica estetica legata agli inestetismi della cellulite, ovvero alla comparsa delle rughe sul volto o all’invecchiamento della pelle e conseguentemente ad assumere decisioni di carattere commerciale che altrimenti non avrebbe assunto". La segnalazione all’Antitrust è arrivata dall’Associazione Avvocati dei consumatori con sede a Bari.

 

Comments are closed.