PUBBLICITA’ INGANNEVOLE. Cura non convenzionale dei tumori, Antitrust sanziona pubblicità online

Il 10 novembre 2010 l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha disposto l’oscuramento in via cautelare di due siti internet (www.tulliosimoncini.it e www.curenaturalicancro.org ) nei quali un medico, il dott. Simoncini, già radiato dall’Albo, offriva la propria consulenza per la realizzazione di terapie non convenzionali – basate sull’impiego del bicarbonato di sodio – per la cura dei tumori e melanomi. Il.

Il 13 aprile 2011, dopo che il Tar ed il Consiglio di Stato avevano già respinto i ricorsi presentati dal dott. Simoncini, l’Antitrust ha esaminato di nuovo questo caso al fine di verificare la conformità della condotta del medico al codice del consumo, prescindendo cioè da eventuali profili penali legati all’esercizio abusivo della professione.

Al termine dell’istruttoria l’Agcm, avvalendosi anche del parere espresso dall’Istituto superiore di sanità, ha giudicato la condotta del dott. Simoncini contraria alla diligenza professionale richiesta a coloro che operano in un settore così delicato come quello della salute ed in particolare nei confronti di persone assai sensibili quali quelle affette da tumore. Secondo l’Autorità, le modalità di presentazione della terapia (che si rifà al c.d "metodo Di Bella") risultano caratterizzate da un’esaltazione dell’efficacia generalizzata di tale terapia e dall’assenza di informazioni esaurienti sui possibili effetti collaterali, in contrasto con quanto previsto dalla legge n. 94 del 1998 e dai protocolli sperimentali.

Per approfondire la notizia si consiglia di visitare il sito di Assoutenti

Comments are closed.