PUBBLICITA’ INGANNEVOLE. Prestiti di Banca Santander, Antitrust apre pratica su denuncia dell’Aduc

L’Aduc fa sapere che l’Antitrust ha aperto una pratica per verificare la scorrettezza della promozione Prestiti Personali GORED di Banca Santander, quella con lo slogan "Insieme per vincere. Prestiti personali da pole position". L’offerta, che si avvale della Ferrari come testimonial, è stata diffusa in rete con le seguenti informazioni: Tan 7,90% (Tan)/Fino a 30.000 euro, in 120 mesi/Taeg max 8,50%. Ma l’Aduc denuncia che riempiendo i campi, per ottenere un preventivo per diverse composizioni di finanziamento, il Taeg massimo supera il 9% e il 10%. Dunque tassi globali superiori a quanto promesso, mentre la legge impone di evidenziare il Taeg al consumatore, perché possa confrontare in modo omogeneo eventuali finanziamenti alternativi.

L’8 maggio scorso l’Aduc ha segnalato il caso all’Antitrust, come pubblicità ingannevole. Secondo l’Associazione "non ci sono dubbi sulla scorrettezza della condotta commerciale, anche perché ora sul sito di Santander, alla pagina della specifica offerta campeggia un più veritiero tasso globale: Taeg Max 11,70%, ben 3,2 punti, rispetto all’8,50% iniziale. Una correzione, però, che non elimina la scorrettezza e va sanzionata".

Comments are closed.