Premio europeo Consumer Champion: vince la Finlandia

Sale la Finlandia sul podio del premio EU Consumer Champion, riconoscimento per la miglior attività informativa dell’anno sui diritti dei consumatori. Oggi la cerimonia di consegna che chiude il concorso, avviato in tutti gli Stati membri, più Norvegia e Islanda. Sarà il commissario europeo per la tutela dei consumatori, Meglena Kuneva, a farlo nell’ambito della Giornata europea del consumatore che si celebrerà il 15 marzo.

Il primo posto è stato conquistato dalla Finlandia, grazie all’ideazione di "Galactor and the Codebreakers" (Galactor e i decifratori) un gioco web moderno e stimolante che insegna ai giovani consumatori i loro diritti e le responsabilità nell’uso di internet e del telefonino e nel fare acquisti on line. Ma non solo i finlandesi hanno messo in atto efficaci campagne di informazione dei consumatori; Irlanda, Regno Unito, Ungheria, Estonia e Norvegia hanno ricevuto altri premi di categoria.

Il Regno Unito ha vinto un premio per il "quiz dei consumatori", creato per aiutare i giovani con difficoltà di apprendimento; in Irlanda è stata premiata la miglior campagna finanziaria, che assiste il consumatore soprattutto nell’ambito del credito al consumo; anche l’Estonia ha ideato una campagna finanziaria per diffondere le responsabilità in materia di crediti. I concorsi nazionali, che hanno contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei consumatori e anche a fare il punto sulle questioni importanti per i cittadini europei, sono stati coordinati a livello nazionale dai Centri europei dei consumatori.

Presso la Galeries de la Reine di Bruxelles, centro di shopping e di passaggio di tanta gente, è allestita una mostra di tutte le campagne nazionali che resterà aperta 2 giorni per diffondere maggiormente il messaggio dell’iniziativa.

"Avete dei diritti estremamente ben definiti e non dovete esitare a farli valere" ha dichiarato Meglena Kuneva. "Sono i consumatori il motore del mercato. Sono i consumatori che stimolano la concorrenza. Non abbiate quindi paura di scegliere, di cambiare fornitore, di porre domande, di chiedere riparazione. Sono lieta – ha concluso il commissario europeo – nel constatare quanti sforzi si facciano negli Stati membri per promuovere questo messaggio come risulta chiaro da queste campagne d’informazione così efficaci.

a cura di Antonella Giordano

Per informazioni sulle campagne vincenti cliccare qui

Comments are closed.