RC AUTO. ACI: in Italia 3,5 mln di automobili senza assicurazione

Sono 3,5 milioni le automobili che in Italia circolano senza assicurazione, pari a sette veicoli su cento. Il mercato delle polizze false è florido, proliferano compagnie fantasma e società prive di titoli a stipulare polizze rc auto, ma l’identificazione delle irregolarità nelle polizze è complessivamente difficile da accertare – in pratica, non è facile riconoscere un contrassegno falso nei controlli fatti su strada.

I dati vengono dallo studio della Fondazione Aci "Filippo Caracciolo", "Il falso documentale negli illeciti stradali", presentato ieri durante il Forum Internazionale delle Polizie Locali organizzato dall’Automobile Club d’Italia a Riva del Garda. Il 76% degli incidenti stradali si verifica in città ma le Polizie locali, rileva lo studio, stentano a contrastare gli illeciti: "Il Comando di Milano, il più attivo in Italia su questo fronte, ha individuato appena 160 polizze rc auto false in un anno; seguono Bologna e Napoli con 26 e 20 casi accertati. Ciò è imputabile prevalentemente a carenze strutturali e formative dei Comandi che impediscono agli operatori di riconoscere nei controlli su strada un contrassegno falso. L’attività delle Polizie Locali riscuote maggiore successo verso altre tipologie di contraffazioni, più facilmente individuabili: il 48% dei reati di falsità accertati riguardano la patente e il 22% i permessi per gli invalidi. Solo il 21% le assicurazioni, il 5% le carte di circolazione, il 3% i permessi di accesso ai centri urbani e l’1% le targhe".

Ha detto il presidente Aci Enrico Gelpi: "Le infrazioni rilevate dalle Polizie Locali e dalle altre Forze dell’Ordine per mancanza di copertura rc auto sono 100.000 nell’ultimo anno e le frodi in questo settore rappresentano il 3% del totale delle frodi assicurative accertate. In Inghilterra sono il quadruplo e in Francia il doppio, non perché lì ci sia più propensione all’illecito ma perché quei Paesi trovano conveniente svolgere una adeguata attività di controllo sui sinistri. In Italia gli indennizzi del Fondo di garanzia per incidenti causati da veicoli senza rc auto sono stati 22.000 nel 2010, in aumento del 10% negli ultimi tre anni".

Comments are closed.