RC AUTO. CTCU: i danneggiati hanno il diritto di avere copia della perizia

Rc auto: i danneggiati hanno il diritto di ottenere una copia della perizia. "Secondo quanto ci riferiscono i consumatori il numero delle agenzie assicurative che si rifiutano di consegnare le perizie nonostante vi siano obbligati per legge sono in costante aumento. Il decreto ministeriale n. 191 del 29 ottobre 2008 prevede che sia l’assicurazione, l’assicurato e il danneggiato abbiano diritto all’accesso agli atti nonché ad ottenere una copia della perizia tecnica e/o medica". È quanto ribadisce il CTCU (Centro tutela consumatori utenti) che denuncia come accada invece di frequente che gli uffici sinistri di diverse agenzie assicurative si rifiutino di consegnare le loro perizie per quanto riguarda la rc auto, nonostante il danneggiato ne abbia diritto.

L’associazione fa riferimento al caso di una signora che è riuscita a ottenere la perizia medica solo dopo l’intervento del CTCU. La signora, coinvolta in un incidente stradale, aveva ricevuto dopo due settimane un assegno di 2.550 euro per il danno materiale all’automobile, con un importo calcolato in base ai costi di riparazione dell’autovettura, e in seguito un ulteriore assegno di 1.350 euro per il risarcimento dei danni alla persona. Non avendo compreso i criteri con i quali era stato stabilito l’assegno, aveva chiesto senza esito documenti scritti all’assicurazione. La perizia è stata ottenuta solo dopo l’intervento del CTCU, che sottolinea dunque l’esistenza e l’importanza del diritto di accedere agli atti.

Comments are closed.