RC AUTO. Diminuzione delle tariffe, la querelle tra Cerchiai e Bersani

Le dichiarazioni rese ieri dal presidente dell’Ania, Fabio Cerchiai, non sono piaciute al ministro dello Sviluppo Economico, Pierluigi Bersani che attraverso una nota diffusa in serata ha espresso tutto il suo disappunto. Cerchiai in mattinata aveva dichiarato che "se ci sarà una riduzione delle tariffe rc auto «non sarà per merito» degli interventi introdotti con le ‘liberalizzazioni Bersani". Un calo delle tariffe, se ci sarà, passerà per «una riduzione dei costi di liquidazione» e «certamente» non a seguito di «tutti questi interventi, anche sul meccanismo del bonus/malus, che vanno nella direzione opposta a quella che si dice di voler seguire, ovvero la riduzione delle tariffe dell’rc auto.

"Leggo con sorpresa che il presidente dell’Ania Cerchiai mette in guardia dall’attribuire a me le prossime eventuali riduzioni dei premi rc auto. E degli aumenti che abbiamo avuto fin qui "il merito" chi se lo prende? – tuona il ministro Bersani – Preferirei che l’Ania si occupasse un pò meno del mio buon nome e un pò di più del giudizio dei consumatori."

Comments are closed.