RC AUTO. “Il caro Rc Auto non è più sopportabile”, Adoc Foggia chiede intervento di Vendola

"Il caro Rc Auto non è più sopportabile". Lo dichiara Alessandro Scarpiello, Presidente di Adoc Foggia che chiede un intervento urgente del Presidente della Regione, Niki Vendola, e annuncia di essere pronto a scendere in piazza, insieme ai cittadini, per protestare contro il caro-polizze. Scarpiello denuncia: "il costo di una polizza Rc Auto in provincia di Foggia per un’auto di piccola cilindrata supera i 2000 euro l’anno, una cifra enorme che incide in modo significativo sul bilancio familiare".

Questo aumento sfrenato del costo dell’Rc Auto ha determinato un fenomeno allarmante: circa il 30% dei veicoli circolanti è privo dell’assicurazione, e il 70% di questi è costituito da motoveicoli e ciclomotori. Secondo l’indagine dell’Adoc le imprese assicurative hanno messo su un vero e proprio sistema atto all’aumento del costo della polizza a danno agli automobilisti che, in alcuni casi, provvedono al pagamento di propria tasca dell’eventuale danno provocato a terzi pur di non ricevere disdetta od aumento del premio assicurativo. Secondo l’Associazione molte imprese assicurative rifiutano la stipula del contratto Rc Auto, subordinandolo alla stipula di un altro contratto assicurativo, creando ulteriore danno all’utente. "Per non parlare delle assicurazione telefoniche – denuncia l’Associazione – il cui numero per ottenere contratti o preventivi in alcuni casi non è operativo in provincia di Foggia".

L’Adoc ha inviato un proprio dossier all’Antitrust e all’Isvap, al fine di far luce su quanto sta accadendo in Provincia di Foggia, e informa i consumatori che:

  • L’impresa assicuratrice non può negare la stipula della polizza RCA , ne può subordinarla ad altro contratto assicurativo
  • L’impresa assicuratrice è tenuta a rendere trasparenza il premio e le condizioni di polizza, pertanto gli utenti possono chiedere che il preventivo venga loro rilasciato in forma scritta.
  • I consumatori possono conoscere preventivamente il costo della polizza consultano il sito dell’Isvap

I cittadini possono denunciare soprusi in loro danno alla sede dell’Adoc di Foggia in via della Repubblica, 54.

Comments are closed.