RC-AUTO. Incidenti. MDC: “Con la conciliazione, entro 2 mesi si ottiene il risarcimento”

Attivando la procedura di Conciliazione RC Auto, un automobilista che ha avuto un incidente stradale può ottenere il risarcimento entro 2 mesi. A ricordarlo è il Movimento Difesa del Cittadino (MDC), dichiarando che normalmente le compagnie assicurative hanno tempi molto più lunghi, di solito superiori ai 6 mesi.

Le associazioni dei consumatori maggiormente rappresentative, infatti, hanno sottoscritto con l’ANIA (Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici) un protocollo d’intesa per attivare procedure di conciliazione extragiudiziale per la risoluzione delle controversie derivanti da sinistri stradali.

"Qualora la pratica di liquidazione non sia stata conclusa per tempo dall’impresa – spiega MDC nel comunicato – l’assicurato ha la possibilità di presentare un reclamo scritto alla compagnia. In caso di mancata risposta o di risposta non soddisfacente, con la conciliazione può evitare di intraprendere un’azione giudiziaria, che comporta un notevole dispendio di tempo e denaro".

L’avv. Fabiana Peruzzi, conciliatrice del Movimento Difesa del Cittadino, spiega che il compito dell’associazione è quello di assistere il consumatore nel dialogo con la compagnia assicuratrice sia nella redazione e inoltro del reclamo, sia nella compilazione della domanda di conciliazione. "La procedura di conciliazione – continua l’avv. Peruzzi – è un modo facile, efficace e veloce per risolvere le controversie che riguardano incidenti con danni fino a 15.000,00 euro e non comporta oneri per il consumatore, fatta salva la sottoscrizione della quota associativa annua al MDC di 25,00 euro".

Per informazioni su come funziona la procedura, come utilizzarla e a quali sedi MDC presenti nella propria regione, si può contattare l’avv. Fabiana Peruzzi dello Staff Legale MDC, via Piemonte 32, 00187 Roma tel. 0645471055 fax: 064820227 e-mail:conciliazioni@.mdc.it

Comments are closed.