RC AUTO. Isvap segnala altre compagnie fantasma

Altre compagnie fantasma non autorizzate per l’Rc auto sono state segnalate dall’Isvap (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni private): si tratta di Avéro Belgium Insurance con sede legale a Zeist (Olanda) e sede secondaria a Bruxelles (Belgio), mentre una segnalazione analoga è stata fatta qualche giorno fa per Insurance Company Euroins AD, Arisa Assurances S.A. e HDI Direkt Versicherung AG, intermediate dalla Fin Planet s.p.a., che si qualifica come broker assicurativo.

Si tratta, sottolinea Altroconsumo che riporta la notizia, di compagnie non abilitate all’esercizio dell’attività assicurativa sul territorio italiano per l’Rc auto. Fin Planet s.p.a non risulta iscritta nel Registro Unico degli Intermediari Assicurativi. Attenzione dunque a queste sigle: chi stipula una polizza Rc auto con queste compagnie non assolve l’obbligo assicurativo previsto, e non solo non è coperto in caso di incidente, ma rischia pure il sequestro del veicolo e una sanzione fino a 3119 euro. Per verificare che i contratti Rc auto siano emessi da imprese autorizzate, si può consultare il sito www.isvap.it oppure telefonare allo 06.42.13.31.

Comments are closed.