RC AUTO. Unipol-Consumatori: al via conciliazione

Unipol Gruppo Finanziario e le organizzazioni dei consumatori – ACU, Adiconsum, ADOC,
Adusbef, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codici, Confconsumatori, Ctcu-Vzs, Federcosumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino – hanno definito e sottoscritto un accordo di collaborazione per lo sviluppo della conciliazione nella liquidazione dei sinistri RCA, nell’ambito della nuova normativa sul risarcimento diretto.

L’intesa raggiunta amplia in termini significativi l’applicazione delle procedure di conciliazione ai sinistri che rientrano nella disciplina dell’indennizzo diretto consentendo di ridurre il contenzioso, le attività di intermediazione a favore di modalità semplificate, più rapide e quindi più convenienti per i clienti delle Compagnie del Gruppo: Aurora, Unipol, Linear e Navale (UniSalute non rientra nell’accordo in quanto non gestisce il Ramo RCA).

Il ricorso alla conciliazione sarà possibile per tutti i sinistri che rientrino nei parametri di applicazione della procedure di risarcimento diretto (artt. 149 e 150 del Codice delle Assicurazioni), nonché per gli altri sinistri RCA, a condizione che la richiesta di risarcimento non sia superiore, nel complesso, a 50 mila euro. La procedura di conciliazione potrà essere attivata da tutti gli assicurati rivolgendosi a una delle Associazioni di consumatori firmatarie dell’accordo, senza alcun tipo di costo. Una volta ricevuta la domanda, la commissione di conciliazione – composta da un rappresentante dell’impresa assicurativa e da uno dell’Associazione dei consumatori – si riunisce per valutare la richiesta entro 20 giorni dalla ricezione. Nel caso in cui il tentativo di conciliazione abbia esito positivo, l’assicurato viene informato e si dà corso alla transazione. Con la firma dell’accordo, è già possibile attivare la procedura di conciliazione utilizzando i canali già previsti dalle compagnie di UGF e rivolgendosi alle organizzazioni dei consumatori.

Comments are closed.