RCAUTO. Polizze in calo? A MDC non risulta, anzi gli aumenti sono del 10%

Diminuzione del 2% sui prezzi delle polizze RC Auto? "Alle associazioni consumatori non risulta, anzi continuano a ricevere segnalazioni di aumenti superiori mediamente al 5-10% nel 2008 rispetto al 2007". Così il Presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC), Antonio Longo, sulle dichiarazioni che il direttore generale dell’ANIA, Giampaolo Galli, ha rilasciato questa mattina, in occasione della celebrazione del cinquantenario del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (Cnel). Galli ha infatti detto che nel 2007 i prezzi delle polizze Rc Auto sono diminuiti in media "di almeno il 2%" e che questo è "il terzo anno che c’é una riduzione del prezzo medio". Lo riferisce MDC in un comunicato.

Il fatto che si tratti "addirittura" del terzo anno è secondo il Presidente di MDC "davvero una novità" che vorrebbe "vedere documentata dettagliatamente, visto che risulta soltanto all’ANIA e a nessun altro, Istat compresa".

"Siamo inoltre perplessi – ha aggiunto Longo – di fronte all’ennesima giustificazione del mancato ribasso delle polizze come si attendeva per l’introduzione dell’indennizzo diretto. Galli adesso parla di una ricomposizione e un cambiamento della struttura tariffaria, perché le compagnie hanno dei costi che dipendono dai sinistri subiti dai propri assicurati e non da quelli causati".

"O le compagnie già prevedevano questo effetto- ha concluso il presidente di MDC – e allora non si capisce perché abbiano sempre parlato di significativa diminuzione che sarebbe stata possibile con l’introduzione dell’indennizzo diretto e in questo caso ci sarebbe un grave problema di trasparenza e correttezza, oppure non l’avevano previsto e allora ci pone un problema serio di credibilità dei loro tecnici".

Comments are closed.