RIFIUTI. Fonti luminose esauste, Ecolamp lancia progetto “Small Collection”

Per aiutare la grande distribuzione ad ottemperare all’obbligo di raccogliere e smaltire le vecchie lampade a basso consumo Ecolamp, il consorzio per il recupero e il trattamento di apparecchiature di illuminazione, lancia il progetto pilota ”Small Collection” presso gli store selezionati di Media World e Saturn in Piemonte e Liguria. Il servizio, completamente gratuito, è il primo orientato verso i consumatori finali: "Attraverso questo nuovo progetto – spiega Fabrizio D’Amico, direttore generale del consorzio – Ecolamp vuole dare un segnale tangibile per facilitare la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste da parte dei consumatori. Dobbiamo dare merito a Media World e Saturn, che si sono distinte come le prime catene ad aderire all’iniziativa, così come all’associazione di riferimento AIRES che ha fornito grande collaborazione”.

"Small Collection" offrirà ai punti vendita un servizio completo di raccolta e trasporto delle fonti luminose esauste, fornendo ai punti vendita appositi contenitori e materiale informativo, mentre gli incaricati del Consorzio provvederanno a consegnare il materiale raccolto alle isole ecologiche dei Comuni. Il progetto è per ora una prova, ma potrebbe estendersi all’intero territorio nazionale, come supporto e stimolo alla raccolta per i distributori.

Comments are closed.