RIFIUTI. IVA sulla TIA, Consumatori: manovra economica ribalta sentenza Corte Costituzionale

"Troviamo le nuove disposizioni in materia di applicazione dell’IVA sulla TIA contenute nella manovra del Governo francamente offensive ed inoffensive. Offensive, in quanto lesive dei diritti dei cittadini. Inoffensive in quanto giudichiamo un esercizio del tutto inutile quello di sprecare energie per tentare di contraddire una sentenza della Corte Costituzionale, confermata poi da un parere della stessa Agenzia delle Entrate, che ha dichiarato illegittima l’applicazione dell’IVA sulla TIA". Questo il commento di Federconsumatori e Adusbef alla previsione contenuta nella manovra economica.

Le Associazioni fanno sapere che "continueranno la campagna per la richiesta dei rimborsi per i 17 milioni di cittadini coinvolti e per la sospensione dell’applicazione dell’IVA sulla Tariffa di Igiene Ambientale. Campagna che, finora, ha registrato diversi successi e raccolto centinaia di migliaia di adesioni".

Comments are closed.