RIFIUTI. IVA sulla TIA, approvato Dl Incentivi senza emendamenti

"Sventato l’ennesimo attacco ai diritti di 17 milioni di cittadini di 1193 Comuni, che dal 1999 a oggi hanno pagato illegittimamente l’IVA sulla TIA". Così Federconsumatori commenta l’approvazione alla Camera dei Deputati del Decreto Incentivi senza gli emendamenti che tentavano di aggirare il parare espresso dalla Corte Costituzionale in merito all’illegittimità dell’IVA sulla TIA. "La nostra battaglia su questo fronte continuerà fino a quando tutti gli aventi diritto avranno ottenuto la piena applicazione dei loro diritti, e a tal fine, non ci stancheremo di invocare la sospensione immediata dell’applicazione in tutti i Comuni interessati, anche con l’avvio di altre inibitorie, e di sollecitare il Governo affinché si faccia carico delle proprie responsabilità con un provvedimento legislativo che riconosca, anche in forma graduale, la restituzione delle somme indebitamente versate da 6 milioni di famiglie" fanno sapere dall’Associazione.

Comments are closed.