RINNOVABILI. Aria più pulita in Sicilia con i nuovi 3 campi eolici Enel

Consentiranno di evitare emissioni di anidride carbonica in atmosfera per 53.700 tonnellate l’anno. I tre nuovi campi eolici, messi in opera in Sicilia in questi giorni dall’Enel, produrranno una potenza complessiva di 35,8 Megawatt. L’operazione è parte di un piano del valore di oltre 4 miliardi di euro che mira a fare di Enel la società dell’energia più avanzata al mondo nella ricerca di soluzioni innovative per ridurre l’impatto ambientale della produzione e distribuzione di energia elettrica.

In particolare, il 29 dicembre l’azienda ha effettuato il primo parallelo di due impianti: si tratta del campo eolico di Sclafani Bagni 3, che ha una potenza pari a 4,3 MW, e dell’impianto di Carlentini 2, in grado di erogare una potenza di 14,5 MW. Il giorno successivo, 30 dicembre, Enel ha effettuato il primo parallelo dell’impianto siciliano più grande costruito nel 2006. Si tratta del campo eolico di Contrada Colla Caltavuturo, costituito da 20 macchine eoliche per 17 MW di potenza.

Comments are closed.